fbpx
Top

Il fitness è un farmaco contro il diabete

In occasione della Giornata Mondiale del diabete parleremo del fitness per il trattamento di molte malattie, il fitness è un farmaco contro il diabete.

Nessuno penserebbe mai che uno dei fattori di mortalità che influisce particolarmente nel peggioramento delle patologie cardiovascolari e metaboliche sia l’inattività. Un corpo attivo risponde meglio agli stress e alle pressioni sintomatologiche di una patologia.

Possiamo affermare con sicurezza che il fitness sia curativo perché abbiamo le prove concrete per farlo. Vi raccontiamo la storia di un grande successo che riguarda una donna di 46 anni con diabete di tipo 1, assistita presso uno dei centri Body Studio. La donna era costretta ad assumere 5 unità di insulina la mattina e 8 unità dopo il pranzo e la cena. In seguito all’incontro di confronto tra il medico e i nostri personal trainers, si è stabilito che tipo di percorso fosse più adatto per la paziente. Il percorso si basava su un’attività metabolica a media intensità e, dopo solo 6 mesi, ha portato ad una riduzione dei farmaci di tre unità a pranzo e tre a cena. Il cammino non è finito. In collaborazione col diabetologo e il nutrizionista, la nostra assistita sta regolarizzando anche il suo peso. Grazie a questa sinergia contiamo di ridurre ulteriormente le dosi di farmaci assunte.

Essere vicino a chi ha bisogno di curare delle patologie con il fitness è sempre stato parte della nostra filosofia. Sosteniamo che il fitness sia preventivo e ancor di più sosteniamo che sia riabilitativo, un aiuto concreto da associare alla cura farmacologica di base.  Tale tesi è supportata anche dall’ OMS, per il quale l’attività motoria regolare porta i seguenti benefici:

  • Aumento del benessere muscolare, osseo e cardiorespiratorio;
  • Riduzione del rischio di ipertensione, ictus, diabete, del tumore alla mammella e del colon, delle malattie cardiache e coronariche, della depressione;
  • Riduzione del rischio di cadute e fratture;
  • Controllo del peso

Il Medical Fitness è il motivo per cui abbiamo attivato dei protocolli di riabilitazione che usano il movimento per aiutare a curare varie patologie.

 L’attività motoria è un farmaco, anzi, è il migliore dei farmaci perché non ha effetti collaterali.

L’attivazione dei protocolli dipende da una stretta collaborazione tra il medico, che deve prescrivere l’attività fisica, e i personal trainers, che devono costruire un percorso riabilitativo ad hoc in base alle esigenze del paziente dopo le indicazioni avute dal medico. Chiave del successo: il lavoro sinergico tra le figure implicate nel processo.

Se, come noi, ritenete di poter trarre benefici dall’attività fisica, metteteci in contatto col vostro medico e iniziamo insieme questo magnifico percorso verso la salute. Chiama subito o inviaci un messaggio per maggiori informazioni.

Please follow and like us:
No Comments
Add Comment
Name*
Email*